lunedì 5 maggio 2014

5 maggio 2004/5 maggio 2014: 10 anni senza Nando Martellini

#tuttoilcalcioblog





di Fabio Stellato

10 anni fa, all'età di 83 anni, moriva Nando Martellini, Signore del microfono che per quasi 20 anni ha raccontato ai telespettatori italiani le gesta della nazionale di calcio, legando indissolubilmente il suo nome alla vittoria dei mondiali del 1982, ed allo storico Italia Germania 4-3 di Messico 70.
Nando Martellini è stato per quasi vent'anni anche una delle voci piu popolari della radio, dove ha condotto a lungo, negli anni 50, Domenica Sport, e dove ha realizzato alcuni radiodocumentari di successo. Sul finire degli anni 50, divenne radiocronista della nazionale, ed è in questa veste che noi lo vogliamo ricordare, proponendovi un brevissimo frammento della radiocronaca di Inghilterra Italia, partita amichevole che si gioco' a Wembley il 6 maggio 1959, e terminato 2-2.



L'anno dopo Martellini fece parte della straordinaria squadra di radiocronisti che seguì minuto per minuto le Olimpiadi di Roma, da dove vi riproponiamo due piccoli frammenti di sue radiocronache (che vi abbiamo gia proposto in passato), la maratona di Abebe Bikila, e la semifinale del torneo di calcio che l'Italia ha perso con un'anacronistico (per noi) sorteggio.





Abbiamo volutamente scelto di non ricordare la figura di Nando Martellini con le sue telecronache piu' famose, che sicuramente tutti conoscono e che oggi molte testate hanno proposto sul web, perchè Nando Martellini non è stato solo il cantore della nazionale, ma è stato un cronista sportivo a tutto tondo, una delle colonne portanti di quella RAI pioneristica che oggi tutti guardano (e rimpiangono) con non poca ammirazione. Per finire, quindi, vi proponiamo un Martellini quasi sconosciuto, quasi inedito alle prese con i bolidi della formula 1, nel gran premio di Germania del 1957 vinto dalla Maserati di Fangio (dal canale youtube EuDance90).







0 commenti:

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.