#TICBLIVE

venerdì 18 maggio 2012

Schegge a 5 cerchi: Carlo Verna nel primo oro Olimpico della storia del nuoto





di Fabio Stellato

La stella azzurra piu attesa ai prossimi giochi di Londra è sicuramente Federica Pellegrini, assoluta dominatrice delle piscine nell'ultimo quadriennio; e se la 24enne di Spinea rappresenta oggi la punta di diamante di una nazionale di assoluto rispetto internazionale, il nuoto italiano è stato per moltissimo tempo, e fino pochi anni fa, relegato nelle zone mediobasse delle classifiche, conquistando solo 7 medaglie (1 argento e 6 bronzi) in 100 anni.
La prima medaglia d'oro per l'Italia è stata vinta da Domenico Fioravanti nei 100 rana maschili a Sidney 2000, in un'edizione dei giochi che rappresento' la svolta per il nuoto azzurro, che torno' a casa con ben 5 medaglie; infatti, dopo aver vinto i 100 rana, Fioravanti si ripetè nei 200, gara in cui Davide Rummolo conquistò il bronzo. Le altre medaglie furono vinte da Massimiliano Rosolino, oro nei 200 misti, argento nei 400 stile libero e bronzo nei 200 stile libero.
Dai microfoni di RadioRai fu Carlo Verna ad avere la fortuna di raccontare le indimenticabili gesta di quella splendida nazionale; il popolare radiocronista napoletano era alla sua prima olimpiade da prima voce del nuoto, dopo aver raccolto l'eredità di un mostro sacro del microfono quale era Alfredo Provenzali, fresco di pensione, e che mai, in oltre 30 anni di carriera era riuscito a gridare "ORO" in una finale olimpica di nuoto.

SIDNEY 
17 SETTEMBRE 2000
finale 100 rana maschili
radiocronista: CARLO VERNA 




1 commenti:

Anonimo ha detto...

Provenzali era in studio assieme a bruno gentili.
sul sito di verna c'è lo stwsso audio compreso di lacio da studio di gentili e commento finale di provenzali
Ale

TICB Tv

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.